Google AdWords è un potentissimo strumento che il motore di ricerca Google mette a disposizione per poter raggiungere nuovi clienti in modo assolutamente non invasivo e con il massimo rapporto tra costo ed efficacia.


Ecco per perché fare pubblicità con Google AdWords.

Per praticità, scrivo sempre in risposta alle domande dei miei clienti riguardo uno specifico argomento, in questo caso andremo a capire meglio cosa significa quando sentiamo parlare di una campagna Google AdWords.

Spesso le cose semplici sono le migliori, prima di complicarci la vita e pensare di dover spendere chissà quali somme per diverse campagne pubblicitarie foraggiando i vari social come Facebook (al quale di noi non frega nulla, perchè vuole solo aumentare la propria visibilità e non la nostra), riflettiamo sul fatto che i clienti in cerca di qualcosa iniziano nel 90% dei casi dalla schermata principale di Google, che si tratti di utenti su smartphone o di computer desktop.

Google AdWords ci rende visibili sul web proprio nel momento in cui i potenziali clienti cercano i prodotti e i servizi che vogliamo offrire. Grazie alle diverse possibilità di target, inoltre si può scegliere dove, quando e a chi mostrare gli annunci, ad esempio in quale area geografica agire, se la nostra città, una distanza specifica dall’azienda, intere regioni o tutto il mondo. Per questo lo ritengo uno dei più efficaci metodi di fare pubblicità che esistano.

Come funzionano gli annunci su Google.

esempio-google-adwordPer fare pubblicità su Google, si scrive un annuncio che spieghi bene quello che offriamo, si scelgono i termini di ricerca corrispondenti a determinate parole chiave o frasi che renderanno visibile l’annuncio nei risultati di Google. Se le parole digitate per una ricerca corrispondono alle nostre parole chiave, l’annuncio potrà apparire al di sopra dei risultati di ricerca. Se si conosce come funziona il famoso sito di aste online “ebay”, diventa facile capire il sistema che Google adotta per pubblicare il nostro annuncio. Se ad esempio decidessimo di spendere 10 euro al giorno per pubblicare il nostro annuncio in tutta Italia, dovremo fare una sorta di gara con i competitors su chi ha puntato di più per essere selezionato in base alla ricerca del cliente. Questo vuol dire che tramite un sistema automatico di rilancio (in parole povere possiamo definirlo così), Google al posto nostro gestirà il limite di costo impostato per ogni singolo click che i clienti faranno, fino ad arrivare al tetto massimo che avevamo deciso di  10 euro per una giornata di campagna, richiesta dopo richiesta.
Con questa cifra si possono avere centinaia di visualizzazioni e decine di visite giornaliere in un sito che magari non aveva ancora visto anima viva, serve solo qualche accorgimento per selezionare bene le nostre parole chiave. Ovviamente i contenuti del sito rimangono importanti, perchè la priorità di Google rimane in ogni circostanza quella di fornire al cliente le migliori performance di ricerca, anche nel caso degli annunci verificherà che le informazioni siano corrette e appropriate.

smart-adwordSemplice e alla portata di tutti.

Una volta capite le basi con un poco di affiancamento è  facile da gestire e alla portata di tutti grazie all’interfaccia semplice e intuitiva, chiunque può fare pubblicità con Google AdWords, modificare o perfezionare in qualsiasi momento le campagne, tenere costantemente sotto controllo risultati e costi decidendo se interrompere la campagna o spendere meno cambiando il budget giornaliero. Una campagna Google AdWords è fondamentale anche per capire come si comportano i clienti in relazione al nostro sito, per porre le basi di un’ottima indicizzazione ossia quello che in gergo si chiama SEO (search engine optimization, clicca per approfondire). Naturalmente in questo post stiamo cercando di spiegare solo le basi del funzionamento, ma esistono diverse altre funzioni che Google AdWords ci mette a disposizione, infatti possiamo decidere di usare solo parole o anche immagini, possiamo apparire in siti partner con dei banner oppure su determinate app negli smartphone o ancora con annunci video su youtube, ecc..
Se siete interessati e volete un consiglio, siamo disponibili per iniziare insieme la prima esperienza con questa incredibile piattaforma, in caso di una consulenza per il vostro sito web potete contattarci direttamente, basta cliccare qui.